Navigazione veloce

Erasmusplus

Nell’ambito del Programma europeo Erasmus Plus, l’Agenzia Nazionale ha approvato e finanziato a questo istituto il progetto codice 2020-1-EE01-KA229-077943_2 –Titolo: “JOURNEY TOGETHER: FAMILIES, SCHOOLS, AND COMMUNITIES”.
Il progetto, della durata di venti mesi (termine 30/04/2022 ), si rivolge alla scuola secondaria di I grado ed è cofinanziato dall’Unione Europea per un importo pari a Euro 18.136,00.
Il progetto ha lo scopo di far riflettere la Comunità scolastica, intesa come Comunità educante che coopera e lavora sinergicamente, sui temi dell’integrazione sociale e dell’interculturalità. Lo scopo è quello dell’incremento dell’accesso all’istruzione, diminuendo ulteriormente il tasso di abbandono scolastico.
Il progetto costituirà per tutti anche uno spazio per la riflessione sui metodi di insegnamento e sul ruolo delle famiglie nell’accompagnamento dei figli nel percorso di studi, aumentando la consapevolezza e le competenze di ciascuno. 

Le Nazioni partners del Progetto sono:
Estonia – città Tallinn
Portogallo – città Paredes
Danimarca – città Randers presso Porto
Romania – Sfintu Gheorghe – regione della Transilvania
Il presente avviso, realizzato ai fini della pubblicizzazione/sensibilizzazione ed a garanzia di visibilità, trasparenza e ruolo dell’Unione Europea, ha come obiettivo l’accrescimento nell’Opinione Pubblica della consapevolezza del ruolo delle Istituzioni, con particolare riguardo a quelle Europee.

Azione di pubblicizzazione progetto ERASMUS+ IC TOZZI “JOURNEY
TOGETHER: FAMILIES, SCHOOLS, AND COMMUNITIES”.

 

 

progetto degli anni precedenti

Nell’ambito del programma europeo Erasmusplus la scuola secondaria di I grado dell’istituto ha ottenuto il finanziamento di Euro 23.430,00 per l’attuazione di un progetto dedicato al tema dell’inclusione.

Here I am, accept me”, questo è il nome del progetto che vedrà coinvolti per due anni studenti e docenti di quattro scuole europee: Slovenia, Spagna, Irlanda e Grecia

SEGUI  L’ATTIVITA’  NEL  SITO  DEDICATO

L’obiettivo del progetto è quello di far riflettere in maniera specifica gli studenti sul significato di inclusione intesa come prassi di vita quotidiana, concepita a tutto tondo: inclusione di tutti, ciascuno nella sua diversità; ti conosco, ti riconosco come mio simile e quindi ti accetto con le tue peculiarità. Ogni comunità scolastica è una realtà sempre composita: ci sono gli alunni con disturbi specifici, gli alunni con H, gli alunni con situazioni di disagio, gli alunni che non hanno alcuno svantaggio, gli alunni stranieri: tutti devono poter trovare la loro dimensione in cui costruire serenamente la propria identità e poter crescere.

Il progetto prevederà meetings in cui gli studenti delle diverse scuole partner si incontreranno e si confronteranno: proprio dallo scambio e dalla conoscenza reciproca dovrà scaturire quella graduale consapevolezza che tutti siamo “altro” e che meritiamo di essere accettati e rispettati.

La lingua di comunicazione del progetto sarà l’inglese e qui emerge un altro suo obiettivo: migliorare la competenza degli studenti in lingua inglese, più che mai lingua d’uso in contesti reali e concreti. La concretezza dell’uso della lingua non si esaurirà nei giorni dei meetings previsti dal progetto: web-conference, scambi di mail e di lavori tra alunni delle diverse nazionalità costelleranno il biennio.

Terzo obiettivo: in un momento storico in cui l’idea di UE sembra vacillare, gli studenti potranno toccare con mano la realtà di una Unione Europea intesa sia come unione di popoli, di culture e di stati in uno spirito di fratellanza sia come ente che consente, con i suoi finanziamenti, la concretizzazione di una simile opportunità.

Per quanto riguarda i docenti il progetto rappresenterà un’occasione di confronto sul piano metodologico e didattico, con speciale attenzione rivolta alle prassi inclusive.

Di seguito le scuole partner:

  • 1st Gymnasio Agios Nikolaos –Creta- Grecia

  • CEIP “SANTO CRISTO” / Spain

  • Scoil Naomh Sheosaimh / Ireland

  • Osnovna sola Riharda Jakopica/Sloveni

e il codice di riferimento del progetto: 2018-1-IT02-KA229-047984_1

Azione_di_pubblicizzazione_progetto_ERASMUS+_IC_TOZZI“HERE I AM…ACCEPT ME” 

 

Comunicazioni Erasmusplus

10 Dic 20 - Nuovo progetto Erasmus Plus

Nell’ambito del Programma europeo Erasmus Plus, l’Agenzia Nazionale ha approvato e finanziato a questo istituto il progetto codice 2020-1-EE01-KA229-077943_2 –Titolo: “JOURNEY TOGETHER: FAMILIES, SCHOOLS, AND COMMUNITIES”.Il progetto, della durata di venti mesi (termine 30/04/2022 ), si rivolge alla scuola secondaria di I grado ed è cofinanziato dall’Unione Europea per un importo pari a Euro 18.136,00.Il […]

25 Nov 19 - Erasmus+ in Irlanda

Si è recentemente svolto uno scambio tra Dirigenti Scolastici ed insegnanti nell’ambito del progetto Erasmus+ a cui partecipa la nostra Scuola secondaria. Ecco i partecipanti ricevuti dal Sindaco di Galway

20 Dic 18 - Scuola Secondaria 1^ “A.B. Sabin” – Avviso selezione alunni per programma ERASMUS+

28 Nov 18 - Erasmus+ è online il sito

E’ online il sito dedicato al progetto “Here I am, accept me” al quale partecipano gli alunni della nostra Scuola Secondaria nell’ambito del programma europeo Erasmus+ Il progetto vedrà coinvolti per due anni studenti e docenti di quattro scuole europee: Slovenia, Spagna, Irlanda e Grecia SEGUI  L’ATTIVITA’  NEL  SITO  DEDICATO

16 Ott 18 - ERASMUS KA2

L’Agenzia Nazionale nell’ambito del Programma europeo Erasmus Plus, ha approvato e finanziato a questo istituto il progetto 2018-1-IT02-KA229-047984_1 – Titolo: “HERE I AM…ACCEPT ME”. Il progetto, di durata biennale, si rivolge agli studenti della scuola secondaria di I grado, ed è cofinanziato dall’Unione Europea per un importo pari a Euro 23.430,00. Il progetto ha lo […]